Bonet, il dolce più goloso che ci sia

DSC_1824.jpgBonèt, un dolce al cucchiaio piemontese, deve il suo nome al tipico cappello del piemonte, l’ultima cosa che si indossava prima di uscire di casa e così il bonèt l’ultima pietanza che si consuma prima di finire il pasto. Un dolce dalla preparazione molto semplice e sempre apprezzato, qui sotto vi racconto la mia versione, io lo preferisco un po’ rustico ad esempio con gli amaretti sbriciolati a mano in modo non uniforme, forse perché a scuola me l’ hanno insegnato così o forse perché così mi sembra più casereccio e meno industriale, per far sentire l’amore che ho messo, persino nello sbriciolare i biscotti, uno per uno ;-).

INGREDIENTI:

  • 120 gr di amaretti, più qualcuno per decorare
  • 50 gr di cacao in polvere
  • 700 ml latte fresco
  • 10 tuorli
  • 250 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di caffè in polvere

PROCEDIMENTO:

In una terrina mescolare i  tuorli con 150 gr di zucchero, aggiungere il cacao, il caffè e frantumare gli amaretti con le mani non troppo fini. Accendere il forno a 180°, aggiungere il latte e mescolare fino a ad ottenere un composto omogeneo. In un padellino con il restante zucchero preparare il caramello, una volta pronto versarlo in uno stampo rettangolare, versare il composto di uova e latte al suo interno e informare a bagnomaria per almeno 50 minuti. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente e successivamente far riposare in frigo per almeno 2 ore, sformare e decorare a piacere con gli amaretti. Per servire tagliare a fettine della misura che preferite e guarnire con amaretti e caramello, il risultato è davvero ottimo e la fatica è davvero poca, ne è valsa la pena! 😉

DSC_18231464101964960.jpg

 

Annunci

10 commenti Aggiungi il tuo

  1. Loverbeauty ha detto:

    Hai ragione, la panna montata starebbe davvero bene! Giusto per “alleggerire” vedo che usi termini tecnici del settore 😉

    Mi piace

  2. barbara ha detto:

    Non conoscevo questo dolce…. veramente semplice e, anche se cioccolatoso, adatto a questa stagione! Poi possiamo sempre “alleggerirlo” con un po’ di panna montata!!!!

    Liked by 1 persona

  3. Giada De Cesaris ha detto:

    sembra davvero facile… e per me che sono un po’ imbranata, l’ideale! poi mi piacciono gli amaretti, soprattutto in abbinamento al dolce. Da provare!

    Mi piace

  4. Daniela M ha detto:

    Mi piace tanto il bonet. Anch’io lo preparo ogni tanto ma seguendo un’altra ricetta. Proverò anche la tua.

    Mi piace

  5. Gabriele Masucci ha detto:

    MMMmmmmm Che dolciumeee!! devo provarlo assolutamente (=

    Liked by 1 persona

  6. Maria boiano ha detto:

    Ha davvero un aspetto gustoso , sembra anche facile da fare, devo provare

    Liked by 1 persona

  7. stefy ha detto:

    gli amaretti sono molto buoni e croccanti e questa ricetta e una novita per tutti palati …provero’ fare questa delizia ai miei cari

    Liked by 1 persona

  8. Loverbeauty ha detto:

    Si davvero ottimo! Fuori dal frigo non lo terrei molto, giusto fino a quando non è a temperatura ambiente poi in frigo, ci sono comunque latte e uova fresche anche se cotte..😄

    Mi piace

  9. Mamma Tester ha detto:

    Oh mamma! Ma è spettacolare! Bravissima! Ti copiò la ricetta assolutamente. Una cosa, se lo tengo fuori dal frigo quanto resiste?

    Liked by 1 persona

  10. melsat ha detto:

    ma che delizia, devo assolutamente copiarmi la ricetta è farlo, ha un aspetto super gustoso

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...